Codice etico:

WLex Studio Legale con sede in 20122 Milano, Corso Europa 10 (“WLex” o “Studio”) ha approvato e attuato il presente Codice Etico (“Codice”) che riassume i valori e i principi comportamentali che ogni singolo professionista si obbliga a osservare.

 

1.       Obbligati

1.1   Il Codice delinea i principi e i valori che devono essere osservati dai componenti dello studio. In particolare, esso si applica ai professionisti e ai loro collaboratori, ai dipendenti e, in generale, a ogni individuo o entità che agisca in nome e/o per conto di WLex (“Obbligati”).

1.2   L’osservanza del Codice costituisce requisito imprescindibile per la prestazione di servizi professionali o lavorativi nell’interesse dello Studio.

1.3   Ѐ fatta salva l’applicazione di leggi e regolamenti cui gli Obbligati sono soggetti in forza delle leggi vigenti.

 

2.       Doveri di rettitudine e decoro

2.1   Gli Obbligati sono tenuti all’osservanza della legge e delle norme deontologiche rispettivamente applicabili.

2.2   Nell’esecuzione delle proprie mansioni gli Obbligati sono tenuti ad agire con onestà, correttezza, trasparenza e lealtà.

2.3   WLex osserva il massimo rispetto della dignità della persona e gli Obbligati sono tenuti a uniformarsi a tali principi, anche astenendosi da espressioni offensive.

2.4   Tanto nei rapporti interni che in quelli esterni gli Obbligati sono tenuti ad astenersi da comportamenti che ledano il decoro della professione o, in ogni caso, inappropriati in ambito professionale.

2.5   Gli Obbligati sono tenuti a comportarsi in modo imparziale evitando di esporsi a potenziali conflitti di interessi con/tra i clienti ovvero con lo Studio.

 

3.       Divieto di discriminazione

WLex non pone in essere qualsivoglia discriminazione in base a età, sesso, razza, nazionalità, salute, orientamento sessuale, religione, orientamento politico.

Gli Obbligati sono tenuti ad attenersi al medesimo principio e, tra l’altro, devono astenersi da qualunque espressione, anche faceta, avente carattere discriminatorio.

 

4.       Rapporti coi clienti

4.1   WLex si prefigge obiettivi di qualità. Pertanto, gli Obbligati, proporzionatamente alle proprie funzioni, sono tenuti ad assolvere i propri doveri professionali con massima diligenza, impegno e rigore, curandosi di effettuare tutti i necessari approfondimenti al fine di fornire un servizio accurato al cliente. I professionisti di WLex sono tenuti ad aggiornarsi costantemente sulle novità legislative e giurisprudenziali e assolvono agli obblighi di formazione professionale sanciti dai rispettivi Ordini Professionali di appartenenza.

4.2   WLex desidera soddisfare al meglio le esigenze dei propri clienti e si impegna dunque a comprendere appieno la realtà dei propri clienti, in primo luogo il settore di attività in cui essi operano incluse prescrizioni di legge e di mercato che lo regolano. I professionisti dello Studio sono tenuti ad assolvere ai propri compiti tenendo presente tali elementi.4.3 Gli Obbligati sono altresì tenuti al rispetto della struttura aziendale dei propri clienti e al rispetto delle diverse funzioni e delle gerarchie.

4.3   WLex e i suoi professionisti sono tenuti a relazionare costantemente i clienti in merito allo svolgimento degli incarichi ricevuti.

4.4   Nel richiedere compensi per le proprie prestazioni sono tenuti ad osservare rigorosi principi di trasparenza, informazione e proporzionalità.

4.5   Gli Obbligati sono tenuti altresì a osservare la massima diligenza nella gestione della documentazione loro affidata così come nell’archiviazione dei documenti.

 

5.   Doveri di riservatezza

Gli Obbligati sono tenuti a mantenere la più stretta riservatezza in merito alle notizie e informazioni di cui direttamente o indirettamente dovessero venire a conoscenza nell’esercizio della propria attività professionale e si impegnano a non divulgare informazioni non di pubblico dominio relative ai clienti ovvero agli incarichi affidati allo Studio.

 

6.   Rispetto dell’ambiente

WLex si impegna al rispetto dell’ambiente e ha dettato alcune misure previste dal Regolamento di Studio volte a minimizzare l’impatto ambientale. Gli Obbligati devono attenersi a tali misure.

 

7.       Trattamento dei dati e delle informazioni ricevute

7.1 WLex agisce nel rispetto della normativa sulla privacy, in particolare del GDPR e informa   clienti, consulenti, collaboratori e dipendenti delle modalità con cui vengono trattati i dati personali forniti.

7.2 I dati personali di cui WLex venga a conoscenza sono utilizzati esclusivamente al fine di svolgere l’assistenza legale e non vengono ceduti a terzi.

7.3 Gli Obbligati sono individualmente tenuti al rispetto della normativa sul trattamento dei dati personali.

7.4 È fatto divieto agli Obbligati di utilizzare le informazioni ricevute nell’ambito della propria attività professionale al fine di ottenere vantaggi propri o di altri, quali, a mero titolo esemplificativo, l’effettuare sia direttamente che indirettamente operazioni finanziarie di qualsivoglia natura sfruttando le informazioni privilegiate ricevute.

 

8.       Antiriciclaggio

8.1 WLex ha in essere idonee procedure antiriciclaggio.

8.2 Gli Obbligati sono tenuti ad attenersi a tali procedure e, in ogni caso, ad astenersi dal porre in essere in modo consapevole o negligente condotte che possano facilitare il riciclaggio di denaro.

 

9.       Rapporti con le pubbliche autorità

9.1 I rapporti con le pubbliche autorità sono improntati al rispetto dei reciproci ruoli e funzioni.

9.2 Nei limiti delle leggi e dei regolamenti vigenti, e segnatamente dell’obbligo di riservatezza cui sono tenuti nella loro prestazione dei servizi professionali, gli Obbligati sono tenuti alla massima collaborazione con le pubbliche autorità.

 

10.   Divieto di collusione

10.1 Gli Obbligati devono astenersi dal porre in essere qualsivoglia atto collusivo, inclusa la mera sollecitazione degli stessi.

10.2 Tale divieto ricomprende, ma non è limitato a corruzione di qualunque forma e con qualunque modalità, pagamenti, donazioni fatte o ricevute, favori illegittimi e sollecitazione di favori illegittimi. In particolare, è vietato offrire o richiedere il pagamento di somme in denaro o qualsivoglia altro beneficio ai soggetti con cui si interagisce per motivi professionali.

 

11.   Violazione

11.1 L’ inottemperanza al Codice integra una inadempienza al rapporto fiduciario tra gli Obbligati e lo Studio. Quest’ultimo sarà dunque legittimato ad adottare le misure ritenute più adeguate, ma comunque commisurate a principi di proporzionalità e trasparenza.

11.2 Ѐ espressamente fatta salva l’applicazione concorrente di sanzioni previste da leggi e regolamenti, incluso il Codice Deontologico degli Ordini Professionali di appartenenza.

11.3 Gli Obbligati sono tenuti a riferire a uno dei Partner dello Studio di riferimento qualunque violazione o sollecitazione alla violazione di obblighi di legge o di regolamenti così come a quelli previsti dal presente Codice. 


Milano, Corso Europa, 10 - 20122 - Italia

Telefono: 0039 02 877820 Mail: info@wlex.it

Linkedin